LA STESSA RABBIA, LA STESSA PRIMAVERA – APPUNTI PER UNA RIVOLUZIONE

VEN 10/03/2017 - ore 21:00

  IN OCCASIONE DELLA FESTA DELLA DONNA  


di e con

Francesca Breschi: voce, harmonium indiano
Chiara Riondino: voce, chitarra
Frank Cusumano, chitarra acustica e elettrica


Viaggio sonoro attorno al ‘68, per fare memoria, per capire, per imparare…

Dai primi movimenti americani contro la guerra del Vietnam scaturì qualcosa di nuovo, una speranza che sgorgata dal petto dei giovani americani attraversò l’oceano sfociando nel maggio francese. Nel frattempo, in altre parti del mondo, si stavano organizzando altrettanti movimenti di giovani che pagarono anche con la propria vita la voglia di giustizia sociale e di pace.
Fatti recenti, movimenti spontanei dei quali molti di noi hanno ancora memoria diretta ma che rischiano, per uno strano paradosso, di essere dimenticati troppo in fretta soprattutto proprio dalle giovani generazioni.
Pensiamo quindi che sia necessario fare memoria anche di questi eventi e non la vogliamo fare attraverso l’analisi storica o il giudizio ma semplicemente lasciando risuonare e facendoci attraversare dalle parole e note che accompagnarono le marce di speranza di tutti quei giovani ai quali dobbiamo ancora molto.

Un viaggio nella nostra Storia recente in questo momento di sbandamento storico, politico e morale per rammentarci insieme da dove eravamo partiti e come sono poi andate veramente le cose…