CARTELLONE TEATRO DELLE SPIAGGE

Residenza Artistica della Regione Toscana

STAGIONE 18/19

 

 

Sous les pavés, la plage. C’era una spiaggia, al di sotto delle strade di Parigi. I sampietrini nascondevano orizzonti inconsueti, l’asfalto schiacciava possibilità inespresse, e le convenzioni soffocavano forze e libertà. Eppure in quel maggio del 1968 la sabbia cominciò ad affiorare dalle crepe e dalle fessure, e rivelare nel suo colore ambrato quanta meraviglia potesse squadernarsi a occhi finalmente nuovi: lo slogan iniziò così ad apparire sui muri, contestando la realtà con l’energia di un sogno. È la stessa radicale volontà di immaginare scenari inediti l’afflato con il quale Teatri d’Imbarco disegna quest’anno la propria stratificata attività: a muoverci è la determinazione ad abitare non soltanto un luogo ma soprattutto un tempo, e a costruire grazie al teatro occasioni di incontro e di riflessione. È una festa, un happening. Sopra il supermercato di una strada di periferia c’è il Teatro delle Spiagge: un luogo di creazione e di desiderio.

 

Riconosciuta dal MiBAC tra le imprese di produzione di teatro d’innovazione, Teatri d’Imbarco propone quest’anno un cartellone che offre al pubblico seminari, laboratori, dibattiti ed esce dai confini del palcoscenico. È un festival lungo sei mesi: mette in dialogo tra loro gli artisti e i cittadini, indaga continenti e racconta storie di vita, si insinua negli spazi remoti delle nostre identità e li illumina attraverso la narrazione. A comporre la Stagione 18/19 sono i lavori di alcune tra le più interessanti compagnie nazionali, così come i ritorni di alcuni artisti che abbiamo in questi anni conosciuto e imparato ad amare, e il debutto del capitolo conclusivo della nostra trilogia dedicata allo sport. Prosegue inoltre l’impegno di coagulare attorno allo spettacolo iniziative articolate, in grado di incidere sul territorio e tracciare al suo interno traiettorie originali: la Giornata contro l’Omofobia e il progetto europeo Two Moons, dedicato al contrasto agli abusi sugli anziani, testimoniano il nostro sforzo di curare un teatro che sia popolare, d’arte, civile. Come una rivoluzione.

PORTRAITS ON STAGE

da SABATO 15 sabato 19 gennaio

 

La seconda edizione del festival dedicato alle connessioni tra arte scenica e visuale porta alle Spiagge spettacoli, workshop, conferenze, incontri, happening. Per tre giorni il teatro diviene atelier, officina creativa, museo: luogo d’elezione dove indagare grazie ai linguaggi della scena icone universali e protagonisti del Novecento, e confrontarsi con la loro preziosa eredità.

La rosa del giardino

LA ROSA DEL GIARDINO

venerdì 7 dicembre
Penelope

PENELOPE

sabato 8 dicembre

da sabato 15 a domenica 23 dicembre
Quasi Natale

QUASI NATALE

sabato 15 e domenica 16 dicembre
natale spiagge

NATALE ALLE SPIAGGE

domenica 23 dicembre

Canto d'Amore alla follia

CANTO D’AMORE ALLA FOLLIA

sabato 12 gennaio
Pallavolista

LA LEGGENDA DEL PALLAVOLISTA VOLANTE

venerdì 18 e sabato 19 gennaio

INCANTATE

SABATO 9 E DOMENICA 10 FEBBRAIO

 

A cura di Teatri d’Imbarco

Due serate dedicate al teatro canzone declinato al femminile, per ascoltare una città, un’isola e le loro musiche, ripercorre la vita di una cantautrice, o indagare le relazione con il proprio non più giovane corpo. La rassegna Incantate propone una selezione di tre titoli che amalgamano il teatro di narrazione con il cantautorato, e creano una preziosa sinestesia tra ricordo e desiderio, tra vita vissuta e immaginata. Al coro delle Musiquorum il compito di accompagnare gli spettatori, domenica 10, con brevi interventi musicali site specific, eseguiti live in teatro o negli spazi attigui.

Femminas Fueddendi

FEMMINAS FUEDDENDI

SABATO 9 FEBBRAIO
Io sono chi

IO SONO CHI

DOMENICA 10 FEBBRAIO
caterina e le altre

CATERINA E LE ALTRE

DOMENICA 10 FEBBRAIO

DIMENTICANZA

da venerdì 22 a domenica 24 febbraio

 

Un progetto artistico di Anna Meacci in collaborazione con Teatri d’Imbarco

Tre giornate dedicate alla narrazione, per esplorare i modi attraverso i quali l’arte del racconto è declinata nella musica, nel cinema, sul palcoscenico. la rassegna sarà costellata da dibattiti, proiezioni, spettacoli, e dagli interventi teatrali dei partecipanti al laboratorio condotto da Anna Meacci, che metteranno in scena monologhi da loro stessi scritti.

De Andrè

SULLA MIA CATTIVA STRADA

venerdì 22 FEBBRAIO
l'universale

L’UNIVERSALE, DI FEDERICO MICALI

DOMENICA 24 FEBBRAIO

¡AY SUDAMÉRICA!

sabato 2 e domenica 3 marzo

 

A cura di Teatri d’Imbarco

Un viaggio teatrale attraverso il continente latinoamericano, per assaporarne l’atmosfera, farsi conquistare dai colori e dalle canzoni, tentare di afferrarne le struggenti bellezze e comprendere i suoi indicibili orrori. Teatri d’Imbarco e Laboratori Permanenti raccontano un Messico sensuale e drammatico, culla di alcuni degli artisti più significativi del Novecento, e la Colombia dei narcotrafficanti, della guerriglia, della voglia di riscatto.

Messico e nuvole

MESSICO E NUVOLE

SABATO 2 MARZO

DIASTEMA FESTIVAL

da venerdì 8 a domenica 10 marzo

 

A cura di Teatro del Mantice in collaborazione con Teatri d’Imbarco

La prima edizione del festival propone spettacoli di giovani artisti nazionali, seminari, incontri, dibattiti, occasioni per promuovere una miglior conoscenza di tutti gli spazi interni a noi stessi: come i diastemi, gli intervalli nella dentatura, imperfetti e tuttavia affascinanti.

Improvvisamente Alice

IMPROVVISAMENTE ALICE

SABATO 9 MARZO
to be

TO BE. PHYSICAL THEATRE SHOW

DOMENICA 10 MARZO

da domenica 24 marzo a sabato 11 maggio
gan eden restaurant

GAN EDEN RESTAURANT

DOMENICA 24 MARZO
Ritratti miserabili

RITRATTI MISERABILI

SABATO 30 MARZO
marziani

DITTICO MARZIANO: I MARZIANI

venerdì 5, sabato 6 e domenica 7 aprile
I marziani al mare

DITTICO MARZIANO: I MARZIANI AL MARE

SABATO 13 E DOMENICA 14 APRILE
pinocchi

PINOCCHI

DOMENICA 5 MAGGIO
allenatore, o il sesno della vita

L’ALLENATORE, O IL SENSO DELLA VITA

venerdì 10 e sabato 11 MAGGIO

GIORNATA CONTRO L’OMOFOBIA

venerdì 17 maggio

 

Anche nel 2019 continua l’impegno di Teatri d’Imbarco a trasformare il palcoscenico in uno spazio di riflessione e denuncia, di racconto e condivisione per promuovere una cultura del rispetto e contrastare il fenomeno dell’omofobia, della bifobia e della transfobia.



TEATRO RAGAZZI

cenerentola cinese

CENERENTOLA CINESE

domenica 27 gennaio
Gaia e l'energia della terra

GAIA E L’ENERGIA DELLA TERRA

domenica 3 febbraio

MATINÉE SCOLASTICHE

Un mondo in Città per CHIAVI DELLA CITTÀ / COMUNE DI FIRENZE

LA CADUTA DELLE STELLE

MERCOLEDì 5 E GIOVEDì 6 DICEMBRE

IL CHICCO DI GRANO

martedì 19 e mercoledì 20 febbraio

DI SEGNO IN SEGNO

martedì 26 e mercoledì 27 febbraio

ALICE NEL PAESE DELLE MERAVIGLIE

mercoledì 13 e giovedì 14 marzo

Via del Pesciolino (trav.via Pistoiese) I°piano Conad
055310230 – 3294187925 – info@teatridimbarco.it

Inizio spettacoli ore 21 – domenica ore 16.30 (salvo diversa indicazione)

Biglietti
Intero 12€
Ridotti 10€
(soci Arci, Feltrinelli, Centro Unesco, Club delle Arti, Carta Giovani, Carta Io Studio a Firenze, under 25, over 65, Emergency, studenti, Teatricard)
Ridotto 5€
(allievi scuola di teatro l’Imbarco)
Spettacoli teatro ragazzi posto unico 6€
POSTI NON NUMERATI
I biglietti possono essere prenotati telefonicamente, via mail, inviando un messaggio privato sulla posta fb della paginaTeatro delle Spiagge e ritirati presso la biglietteria il giorno dello spettacolo.

Info utili per raggiungerci
Bus: linee 35 e 56
fermata presso il centro commerciale Conad di via Pistoiese
Per chi arriva dall’autostrada: uscita Firenze Nord (aeroporto). 10 minuti