AMLETO

VEN 7 APR - ore 21:00

compagnia

Kanterstrasse

da “Amlet” di W.Shakespeare nella traduzione di

Cesare Garboli

adattamento e regia

Andrea Giannoni

con

Simone Martini

percussioni

Niccolò Crulli

luci

Marco Santambrogio

scene e foto

Eva Sgrò

video

Blanket


Amleto è uno dei pochi personaggi letterari che vivono anche fuori dal teatro. Il suo nome dice qualcosa anche a coloro che non hanno mai letto, né visto niente di Shakespeare.
È una tragedia d’amore, una tragedia familiare, nazionale, filosofica.

Non basterebbero sei ore per rappresentare il testo nella sua integralità. Abbiamo dovuto scegliere, scorciare, tagliare. Abbiamo fatto un Amleto da ascoltare come un radiodramma.
Con uno sguardo, un pensiero, alla contemporaneità. In un contesto dove il potere lo detiene una classe politica corrotta, vecchia, senza idee. Dove alle frontiere spingono popoli stranieri affamati di giustizia e voglia di vivere.